Riparte il Progetto Natale

Dopo un anno di stop, riparte, seppur con qualche modifica, lo storico Progetto Natale
Organizzato da sempre dal Comitato Genitori, si pone l’obiettivo di raccogliere fondi, attraverso i lavoretti fatti a mano, per le proposte della scuola per i nostri ragazzi e per eventuali necessità.

Prima dell’Emergenza sanitaria, l’iniziativa natalizia aveva anche lo scopo di accogliere i nuovi genitori in visita alla Mauri. L’occasione era l’Open day, che si svolge a dicembre. Le mamme degli studenti di prima media si occupavano della realizzazione e della vendita, ma venivano sostituite da quelle di seconda e terza nel momento in cui lasciavano i banchetti per poter partecipare ai festeggiamenti di Natale nelle classi dei figli. Era un momento di condivisione tra tutti i genitori che si sentivano parte di una famiglia.

 

All’ingresso della nostra scuola, infatti, si potevano trovare numerosi banchetti che mettevano in mostra i bellissimi lavoretti, creati dalla fantasia e dall’amore dei genitori volontari.

 

Quest’ anno abbiamo dovuto adeguarci al periodo, ma non abbiamo voluto rinunciare al nostro progetto, realizzando dei centrotavola con materiali naturali. Muschio, pigne, legno, frutta secca, ma anche angioletti, stelle, funghetti e candele sulle nostre creazioni. In vendita anche i prodotti Hi tech, voluti dalla professoressa Paola Salvati, responsabile del mercatino di Natale, che ha anche supervisionato tutti i centrotavola.

 

Potete acquistare i lavoretti direttamente sul sito cliccando su questo link

 

Bicchieri e brocche, davvero originali, che coloreranno e illumineranno le vostre tavole. Ma la particolarità che accomuna tutti i nostri lavoretti, è il fatto di essere pezzi unici, nati dalla fantasia delle mamme che, nel mese di novembre, hanno dedicato del tempo per aiutare il Comitato genitori nella realizzazione e nel confezionamento.

Un ringraziamento particolare ad Arianna Derba, per la sua consulenza artistica.

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.